Giovanissime – Il 2017 si chiude in trionfo

Si conclude con tre punti meritati, un girone d’andata da incorniciare per le Giovanissime del GS San Miniato, che chiudono vincenti il 2017 presentandosi al giro di boa con 15 punti ed il quinto posto in classifica. Davvero niente male per una squadra assemblata negli ultimi giorni di agosto ed iscritta all’ultimo tuffo al campionato di categoria, ancora inevitabilmente carenti dal punto di vista numerico ed organizzativo. Ma il grande lavoro in allenamento, agli ordini di Valentina Fambrini, ha innescato un percorso di crescita notevole in queste ragazze, che il tecnico Mickey Balducci ha poi cercato di gestire al meglio malgrado le inevitabili difficoltà.
Anche nella gara con la Vigor, sono stati necessari innesti dalla categoria superiore, per raggiungere un numero utile per giocare, a causa dell’assenza di Ayres e delle presenze a mezzo servizio di Sassetti, ancora alle prese con una fastidiosa forma influenzale, e Tognetto, che ha giocato con un dito fasciato per una microfrattura. L’esperienza delle più grandi si è fatta indubbiamente sentire, con gli assist di Tordini che si sono rivelati inviti a nozze per Di Laura – 4 reti, alla fine – e Toppi, a segno in due occasioni. Ma la prestazione è stata notevole da parte di tutto il gruppo: Nardone e Bacciottini sono state ben di guardia a Paradisi, impegnata poche volte e solo nelle prime battute di gara, comunque sempre attenta. La numero 5 poggibonsese si è resa pericolosa anche in fase offensiva, sfiorando il gol in due occasioni. Gol sfiorato anche per Elia, che si è vista murare da un difensore un tiro a botta sicura nel finale. Gara di grande sacrificio anche per Mugnaini, che ha offerto un ottimo contributo di spinta sulla fascia. Il 6-0 finale, certo troppo severo per le padrone di casa, è però un punteggio che fa morale per il San Miniato, adesso nei piani alti della graduatoria, subito alle spalle di realtà quali Empoli, Fiorentina, Livorno e Lucchese.
Un girone di andata veramente notevole – commenta mister Mickey Balducciavrei messo la firma a inizio stagione per trovarmi a festeggiare il Natale nella parte alta della classifica. E’ la dimostrazione che il grande lavoro di Fambrini con queste ragazze sta dando i suoi frutti. Comunque vada è stato fin qui un torneo ricco di soddisfazioni, ed una grande iniezione di fiducia per il futuro di questo gruppo e del calcio femminile senese.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *