post

Giovanissime, è goleada contro il Pontedera

Non è facile parlare di incontri come quello di domenica, fra le nostre giovanissime ed un Pontedera giunto a Siena ai minimi termini, in inferiorità numerica e senza portieri di ruolo.
Il risultato che ne è scaturito è stato di una gara a senso unico, in cui mister Mickey Balducci ha potuto ruotare tutte le effettive nelle varie posizioni di campo, provando schemi e dando modo, anche a chi si era messa sinora meno in evidenza, di raccogliere le prime soddisfazioni.
Ecco che dunque sembra giusto partire dalle, peraltro bellissime, reti di Nardone e Tognetto. Due magnifici destri al “sette”, che coincidono per entrambe con la prima realizzazione in maglia neroverde e, per Nardone, anche con il primo gol in assoluto nella sua ancor breve carriera calcistica. Un giorno, insomma, che la nostra Ilaria ricorderà a lungo, come a lungo certamente lo ricorderà Nina Elia, la “piccolina” del gruppo, capace di battere per ben tre volte l’estremo difensore avversario. Stesso bottino anche per Mugnaini, che si porta a quota otto reti in stagione, mentre torna al gol, per la seconda volta quest’anno, Nina Bacciottini, dopo essersi sbloccata proprio a Pontedera nella gara d’andata. A completare il tabellino anche le “grandi”, Tordini – che con un bel tiro da fuori ha sbloccato il risultato – e Di Laura, a segno due volte.
Alla fine sono dodici le marcature per il San Miniato, con una Paradisi, d’altra parte, quasi mai chiamata in causa. Un risultato rotondo che fa morale, ma è necessario mantemere i piedi per terra: sabato prossimo, le neroverdi saranno impegnate in una difficile trasferta in casa della forte Pistoiese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *