post

ECCELLENZA, CINQUE SU CINQUE PER IL SIENA WOMEN’S SAN MINIATO

Non si fermano più le ragazze di mister Pacciani, che con una prova sontuosa sul difficile campo di Troghi inanellano la quinta vittoria in altrettante gare, conservando la vetta della classifica di Eccellenza. Una gara, quella contro la Vigor, che certo nascondeva delle insidie: ma le nostre sono state brave, nei primi venti minuti di studio, a prendere le misure dell’avversario, per poi colpire implacabilmente alla prima occasione utile.
Merito di Francesca Solazzo, che intorno alla metà del primo tempo dipinge una traiettoria su punizione che è un capolavoro: palla sotto la traversa, non può arrivare Casini, per l’1-0 senese.
La reazione locale è timida, le senesi al contrario continuano a spingere, Bruci in percussione semina tre avversarie per poi servire un comodo assist a Mascilli, che al volo impatta alla perfezione: è il 2-0, con cui si conclude il primo tempo.
Nella ripresa, il pallino del gioco resta nelle mani delle neroverdi, che malgrado il campo molto pesante riescono ad esprimere un ottimo gioco, andando più volte vicine al tris coi tentativi di Toppi, Florea, Bruci e ancora Mascilli. E proprio dai piedi di quest’ultima, scaturisce il colpo del KO per la Vigor, che a venti minuti dal termine si trova a dover recuperare uno svantaggio di tre reti. Le due squadre sembrano a questo punto tirare i remi in barca, e la gara si trascina stancamente verso la sua conclusione, con il 3-0 che dunque diviene il risultato finale.
Grande la soddisfazione delle ragazze, e di mister Pacciani a fine gara: “Una vittoria importante, contro una squadra ostica, ed una buona prestazione di tutta la squadra. Questi tre punti sono molto importanti per rafforzare l’autostima di questo splendido gruppo, che tutte le domeniche scende in campo con la volontà, e la consapevolezza, di divertirsi a giocare a calcio. Certo, siamo primi a punteggio pieno…ma la strada per vincere un campionato è davvero molto lunga. Credo comunque che ci siano tutti i presupposti per fare molto bene!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *