post

SPETTACOLO GIOVANISSIME, MANITA AL PRATO

Un successo di cuore per le Under 15 del San Miniato, che proseguono il cammino positivo in questa difficile fase Elite del torneo sconfiggendo per 5-1 il Prato Sport.

Una giornata di festa, sia per la vittoria, sia per le prime reti in carriera di Arwen Ayres, che nella gara odierna firma una fantastica doppietta.  Passando alla cronaca, la gara col Prato si sblocca dopo una diecina di minuti: una scatenata Valvo, già più volte pericolosa in precedenza, si butta nello spazio e, dopo un bel controllo, spara un gran destro al volo alle spalle di una incolpevole Pezzulli. In chiusura di tempo, arriva il primo sigillo di Ayres, che sfrutta al meglio un tiro ribattuto per bucare Pezzulli in uscita con un preciso diagonale. Gran soddisfazione per la numero 8, festeggiata da tutte le compagne.
Il San Miniato chiude in attacco, ancora una scatenata Valvo allo scadere centra il palo con un gran destro al giro.
Nella seconda frazione, senesi ancora sull’acceleratore, con Mugnaini che con un chirurgico diagonale dal limite fa 3-0. Quindi è ancora Ayres a coronare una giornata per lei indimenticabile, avventandosi su un pallone vagante in area e scaraventandolo, con la punta del piede, nell’angolino basso per il 4-0 del San Miniato. C’è ancora tempo, in questa fase, per la rete della bandiera ospite, con Barattucci che trasforma un rigore sacrosanto, quindi nel terzo tempo un magnifico destro al giro di Di Laura chiude la contesa con la rete del definitivo 5-1.
Una gara ben giocata dalle due formazioni, con un San Miniato in grande spolvero: sono almeno tre gli interventi miracolosi di Pezzulli, che a più riprese ha impedito alla compagine senese di ampliare ulteriormente il suo vantaggio. Da segnalare anche la grande sportività delle due squadre, cosa non da poco nel contesto calcistico cui ormai siamo abituati a vivere: lo testimonia la foto di gruppo, scattata al termine dell’incontro dalle due squadre abbracciate l’una all’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *